BIOTOPI NATURALI DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA (L.42/96)

Fra le diverse forme di tutela ecologica degli ambienti naturali che la legge regionale n°42/96 ha stabilito, vi sono anche i biotopi naturali che si possono definire come aree di limitata estensione (fino a qualche decina di ettari) caratterizzate però da una grande concentrazione di habitat ancora integri e che è necessario porre in condizioni di tutela per evitare che corrano il rischio di essere danneggiati o distrutti. Gli habitat più o meno vulnerabili nel Friuli-Venezia Giulia, come del resto in quasi tutta l'europa media, sono senz'altro costituiti dalle cosiddette "zone umide" (torbiere, paludi, risorgive, stagni) specialmente in pianura ma anche in collina e più raramente in montagna. L'altro ambiente oggi quasi scomparso e ancora in forte declino è quello delle praterie steppiche dell'alta e media pianura, i cosiddetti "magredi". Fino al 1998 sono stati costituiti 16 biotopi, di varia dimensione, tutti indirizzati a tutelare attraverso forme di gestione che ne salvaguardino i contenuti floristici, faunistici e ambientali in generale, gli aspetti naturali originali anche attraverso la più ovvia delle operazione che può essere costituita dall'acquisizione alla proprietà pubblica dei terreni interessati. Va sottolineato che il fatto che sulle proposte di istituzione dei biotopi si è manifestata la pressochè totale adesione e il convinto sostegno delle pubbliche amministrazioni interessate, in primo luogo i Comuni, a dimostrazione del fatto che un certo livello di coscienza naturalistico-ambientale diventa sempre più evidente quando i beni da tutelare sono percepiti come peculiarità locali e si palesa il pericolo concreto di una loro perdita definitiva.

(testo tratto dal libro "Aree naturali protette" edito dalla Regione F.V.G Azienda dei parchi e foreste regionali. 7/99)


Biotopo:

Comune/i

Superficie:

Magredi di S. Quirino

San Quirino (PN)

Sup.ha:20
SIC IT3312006

Palude Cima Corso

Ampezzo (UD)

Sup.ha:7,5
SIC IT332204

Palude del Fiume Cavana

Monfalcone (GO)

Sup.ha:40

Palude Fontana Abisso

Buja (UD)

Sup.ha:9,7

Palude Fraghis

Porpetto (UD)

Sup.ha:22,7

Paludi del Corno

Gonars - Porpetto (UD)

Sup.ha:50,8

Prati di Col San Floreano

Rive d'Arcano (UD)

Sup.ha:35

Risorgive di Flambro

Talmassons (UD)

Sup.ha:71

Risorgive di Virco

Bertiolo - Talmassons (UD)

Sup.ha:80

Risorgive di Zarnicco

Rivignano (UD)

Sup.ha:47

Torbiera Curiedi

Tolmezzo (UD)

Sup.ha:13

Torbiera di Casasola

Majano (UD)

Sup.ha:42

Torbiera di Lazzacco

Pagnacco - Moruzzo (UD)

Sup.ha:15,8

Torbiera di Pramollo

Pontebba (UD)

Sup.ha:4,4

Torbiera di Sequals

Sequals (PN)

Sup.ha:9,6

Torbiera Scichizza

Tarvisio (UD)

Sup.ha:9,9

Torbiera di Borgo Pegoraro

Moruzzo

Sup.ha 28.4
SIC IT3322029

Torbiera di Groi

Aiello del Friuli (UD)

Sup.ha 10.4

Prati di Piana di Bertrando

Martignacco (UD)

Sup.ha 32.5

Prati umidi dei Quadris

Fagagna (UD)

Sup.ha: 21.5
SIC IT3320022

 

In regione Friuli V-G sono presenti altre aree naturali importanti ma non vengono ancora inserite come Biotopi da proteggere.

 

altre informazioni in queste pagine:

01 - 02